Alienum phaedrum torquatos nec eu, vis detraxit periculis ex, nihil expetendis in mei. Mei an pericula euripidis, hinc partem.

Chiamaci +39 368 7538216

Blog

MAAAP / Notizie  / UNA NUOVA STAGIONE PER IL MAAAP – I musei sono fatti per essere sentiti e vissuti.

UNA NUOVA STAGIONE PER IL MAAAP – I musei sono fatti per essere sentiti e vissuti.

Ed eccoci  qui a comunicare, dopo alcuni mesi di silenzio contrassegnati dalle cause Covid, a riparlare di MAAAP il piccolo museo che ha sede ad Altichiero nella EX CHIESA di SANT’EUFEMIA e che finalmente grazie alla perseveranza dei Soci dell’Associazione Culturale La Crose ODV che l’ha fondato e lo gestisce da oltre un ventennio e grazie anche al Comune di Padova è partito il Progetto di ristrutturazione sia della Sala Museale che dell’ex Canonica.

I lavori di restauro hanno avuto inizio ad Ottobre e probabilmente (siamo in attesa del cronoprogramma) termineranno in primavera, almeno per la Sala Museale, in modo da restituire alla Cittadinanza questo importante Patrimonio Storico Culturale del Territorio di Padova.

Il team del Direttivo dell’Associazione durante questi mesi di attesa e compatibilmente al periodo di chiusura causa lockdown per Coronavirus 19, hanno mantenuto attivo il MAAAP organizzando lavori di manutenzione e predisponendo piccole opere utili a corredare i manufatti contenuti nelle bacheche (costruzione di Plastici).

Inoltre abbiamo riprogettato il Piano Programmatico sia 2020 in modalità ridotta e il Piano 2021 ricco di Percorsi vari, interessanti ed innovativi adatti a ripristinare il volto di un tempo del MAAAP e caratterizzante un Museo sempre attuale e al passo con i tempi.

Abbiamo mantenuto contatti costanti con il Comune di Padova ottenendo il Protocollo di Intenti e richiedendo il ripristino della Convenzione che era stata sospesa nel 2010 per consentire il restauro del campanile.

Certo, molto spesso i musei o i siti archeologici possono anche essere fonte di straordinari introiti. Ma la loro esistenza, contrariamente a ciò che alcuni vorrebbero farci credere, non può essere subordinata al successo degli incassi: la vita di un museo o di uno scavo archeologico, come quella di un archivio o di una biblioteca, è un tesoro che la collettività deve gelosamente preservare a ogni costo. (Nuccio Ordine)

Nei musei fatti con passione e ben organizzati, a confortarci non è la vista degli oggetti che amiamo, ma questa eternità di cui facciamo esperienza visitandoli.
Orhan Pamuk.

Per il Consiglio Direttivo, Patrizia Mecchia