Alienum phaedrum torquatos nec eu, vis detraxit periculis ex, nihil expetendis in mei. Mei an pericula euripidis, hinc partem.

Chiamaci +39 368 7538216

Blog

MAAAP / Notizie  / Relazione Consuntiva 2019

Relazione Consuntiva 2019

MAAAP-Museo Archeologico delle Acque del Padovano

Ex Chiesa di Sant’Eufemia

Via Querini 84

35100 Altichiero (PD)

                                                                                                                                                 Associazione culturale La Crose O.D.V.

 

 

 

 

 

 

ATTIVITÁ REALIZZATA PER LA VALORIZZAZIONE DEL

MAAAP

MUSEO ARCHEOLOGICO AMBIENTALE DELLE ACQUE DEL PADOVANO

 

ANNO 2019

 

ASSOCIAZIONE CULTURALE LA CROSE O.D.V.

.

 

 

 

INDICE

 

1.   VALORIZZAZIONE, PROMOZIONE, MANUTENZIONE pag.3
2.   LA BIBLIOTECA DEL MAAAP “MAAAPTECA” pag.4
3.   GLI EVENTI AL MUSEO

 

pag.5

 

 

 

  1. VALORIZZAZIONE, PROMOZIONE, MANUTENZIONE.

I volontari dell’Associazione ed i membri del Consiglio Direttivo sono stati costantemente impegnati in attività mirate alla valorizzazione, promozione, manutenzione del Museo Archeologico Ambientale delle Acque del Padovano.

In particolare, riguardo le azioni di valorizzazione:

  1. è stata effettuata l’ordinaria manutenzione dei reperti mediante pulitura degli stessi con pennellesse a setole morbide;
  2. sono stati rivalutati i reperti già esposti in museo in termini di monitoraggio dello stato di conservazione dal punto di vista macroscopico;
  • la collezione della sezione protostorica è stata arricchita inserendo alcuni reperti particolarmente significativi per la storia venetica;
  1. implementazione del sito web.
  2. Acquisto delle attrezzature subacquee per la futura scuola tecniche di immersione in ambito fluviale.

 

Riguardo la promozione del MAAAP, l’Associazione ha realizzato diverse ATTIVITÁ DIVULGATIVE IN AMBITO ARCHEOANTROPOLOGICO:

  1. sono state organizzate visite guidate per i club e le associazioni patavine con cui La Crose dialoga, e privati;
  2. sono state organizzate conferenze monotematiche per i club e le associazioni patavine;
  • il MAAAP come Ecomuseo – sono stati ideati tre progetti a favore dell’intera comunità, promossi mediante un workshop dedicato;
  1. partecipazione di alcuni membri del Consiglio Direttivo a conferenze e workshop formativi attinenti all’attività museale.

 

Riguardo il piano di manutenzione è stata effettuata sistematicamente:

  1. la cura del giardino esterno;
  2. la pulizia generale degli spazi in uso;
  • la pulizia interna ed esterna delle vetrine espositive;
  1. igienizzazione degli spazi interni a cura di un’impresa di pulizie.

Fig.1: il giardino curato, in fase di fioritura

 

  1. LA BIBLIOTECA DEL MAAAP “MAAAPTECA”.

La Biblioteca del Museo, denominata MAAAPTECA, è un’opportunità maggiore di offerta formativa per i cittadini, un’occasione di incontro e di scambi culturali. È diventata una biblioteca pubblica che rappresenta la via di accesso locale alla conoscenza, costituisce una condizione essenziale per l’apprendimento permanente, l’indipendenza nelle decisioni, lo sviluppo culturale dell’individuo e dei gruppi sociali.

La Crose aderisce al manifesto IFLA/UNESCO SULLE BIBLIOTECHE PUBBLICHE e nel rispetto di quanto annunciato ha creato una biblioteca che sta diventando forza vitale per l’istruzione, la cultura e l’informazione e agente indispensabile per promuovere l’inclusione e il benessere spirituale delle menti di uomini e donne.

Nel pieno rispetto dell’uguaglianza intende fornire servizi e materiali specifici a tutti gli utenti comprese le minoranze linguistiche e persone disabili.

Nel pieno rispetto degli orientamenti attuali e dell’evoluzione della società intende fornire accanto ai materiali tradizionali, tutti i generi appropriati di mezzi e nuove tecnologie.

In questa sede si ricordano i compiti chiave della Biblioteca Pubblica, che riguardano l’informazione, l’alfabetizzazione, l’istruzione e la cultura.

A oggi la MAAAPTECA si presenta quale progetto di ampio respiro, nel quale si inseriscono e si inseriranno altre molteplici azioni, quali:

  1. la catalogazione anche attraverso l’uso dei multimedia del patrimonio librario conservato in Museo che è stimato in circa 3000 volumi (edizioni antiche e recenti, riviste), ed è in costante aumento grazie alle continue donazioni da parte di privati;
  2. la conservazione ed il restauro con precedenza alle edizioni antiche;
  • l’apertura alla consultazione dei testi poiché la MAAAPTECA è nata per essere spazio fruibile da parte di tutti, e in particolare per gli abitanti di Altichiero, (nei tempi dovuti) per i quali può essere luogo di scoperta cartacea del territorio ad uso allargato con lo scopo di diventare un contesto di ricerca;
  1. ampliamento continuo della collezione attraverso l’acquisto di monografie (Veneti, Romani, Greci, ecc.).

Nel corso di quest’anno la MAAAPTECA è stata allestita e organizzata come un vero e proprio laboratorio di lettura. Gli spazi sono stati resi fruibili mediante l’acquisto delle adeguate scaffalature, ricollocamento dei tavoli di lettura, della postazione computer e della opportuna illuminazione.

 

a. b.
Fig. 2: a) Maaapteca in fase di allestimento; b) la biblioteca allestita.

 

 

  1. GLI EVENTI AL MUSEO.

L’attività programmatica 2019 ha previsto l’organizzazione di eventi legati alla realizzazione di mostre d’arte, di concerti musicali e coreutici, di conferenze pubbliche, come dichiarato e contestualizzato nel progetto dal titolo “IL MUSEO ARCHEOLOGICO AMBIENTALE DELLE ACQUE DEL PADOVANO – Dal fiume museo a cielo aperto Al luogo sacro Chiesa di Sant’Eufemia” consegnato alle Istituzioni del Comune.

In particolare, per l’anno 2019 sono state realizzate le seguenti attività:

  • sette conferenze di ambito archeantropologico a cura di esperti interni all’Associazione ed esperti esterni;
  • tre conferenze sulla storia del territorio a cura della referente per la didattica de La Crose Patrizia Mecchia, della Vicepresidente Valentina Donà e del Presidente Lamberto Galeazzo;
  • un workshop sulla sostenibilità delle acque interne;
  • quattro concerti di chitarra classica, uno di violoncello, un concerto coreutico;
  • due spettacoli di danza orientale a cura dell’Associazione Le 1000 e una notte;
  • una mostra di pittura;
  • una presentazione di un libro;
  • quattro spettacoli di tango argentino.

 

 

 

Quanto realizzato nel corso dell’anno 2019 rappresenta il nuovo punto di partenza per la progettualità ad ampio raggio per l’anno 2020.

 

                                                                Per l’Associazione Culturale “La Crose” ODV

 

Il Presidente dell’Associazione

Lamberto Galeazzo